Corpi che contano, anche quelli degli animali (recensione)

jbutler
Corpi che contano, anche quelli degli animali
Recensione di “Corpi che non contano”, di Macri Puricelli (Zoe la Gatta – Repubblica)

Cosa succederebbe se venisse letta e compresa in tutta la sua portata rivoluzionaria l’affermazione secondo cui “chiedere la fine della crudeltà significa chiedere la distruzione delle istituzioni della crudeltà? E cosa succederebbe se la pensassimo come i popoli dell’Amazzonia e cioè che gli animali non sono altro che umani travestiti? Ovvero che l’umanità non è una questione fisica bensì morale?Non è un pensiero semplice quello di Judith Butler, la filosofa post-strutturalista statunitense che si occupa di filosofia politica, etica, teoria letteraria, femminismo e Queer Theory.



Tags: , , , , , , , ,
This entry was posted on sabato, ottobre 31st, 2015 at 18:40 and is filed under Libri. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.